Attività:

Escursioni a Tartufi

 

L'azienda è situata nel mezzo di una vasta tartufaia dalla quale la nostra famiglia ha sempre "cavato" il prezioso tubero per la propria cucina. Dietro al semplice gesto della sua raccolta si cela in realtà un'attività molto intensa: - la selezione e l'addestramento dei cani da tartufo, indispensabili collaboratori che, con il loro finissimo fiuto, sanno individuare e cavare il tartufo - l'attenzione continua, durante le quotidiane attività dell'Azienda, ai segnali che la natura ci dà per scoprire nuove tartufaie - il rispetto e la moderazione nella raccolta, regola fondamentale per la salvaguardia della riserva. Ogni ospite dell'Azienda ha la possibilità di scoprire e vivere il fascino della raccolta dei tartufi. L'uscita, con Felice o con Pietro e con un paio di cani ben addestrati, si svolge di mattina prestissimo o in tarda serata ed è possibile vivere un'esperienza indimenticabile scoprendo i sottili rapporti tra cane e padrone, e il rito del ritrovamento e dell'estrazione del tartufo. Per ogni tartufo "cavato" il fedele (ed affamato !) amico dell'uomo riceverà come ricompensa un piccolo pezzetto di pane. La cucina dell'Azienda poggia fortemente su questo prezioso e prelibato ingrediente naturale; perciò le uscite a tartufi si praticano, da sempre, quasi quotidianamente; I tuberi però non sono gli stessi durante tutto l'anno, infatti, a seconda del periodo, avremo tartufi estivi (più aridi e grossi), e tartufi invernali (con un profumo e un gusto ancora più intenso).

Escursioni Invernali

 

Nel periodo invernale la collina di Patrico si trasforma. La stagione della neve e del freddo impedisce molte attività e rende difficoltosa la vita del pastore; per gli ospiti dell'Agriturismo Bartoli, invece, l'ambiente invernale riserva uno scrigno colmo di segreti e curiosità. D'inverno infatti, con la neve, è possibile organizzare "escursioni natura" a piedi attraverso i boschi e i sentieri battuti da sempre dai componenti della famiglia Bartoli. Durante le escursioni, guidate da Felice, si scopriranno e si riconosceranno le tracce del cinghiale, il teatro delle lotte del lupo per procurarsi il cibo, le orme e i segnali lasciati dagli animali che non vanno in letargo come la lince, il gatto selvatico, la lepre, l'aquila reale. A gruppi è inoltre possibile partecipare a giornate di trekking per visitare le grotte naturali (come l'acquedotto romano, o la Grotta del Mulino, già usata dai nostri partigiani per nascondersi dalle truppe tedesche). Non va dimenticato poi che un altro dei segreti nascosti dal freddo e dalla neve è il tartufo invernale ! L'attività di raccolta si protrae infatti per tutto l'anno e, nel periodo invernale, produce tartufi dal profumo e sapore ancora più intensi.

OFFERTE

Verfügbarkeit prüfen

  1. Nome
    Invalid Input
  2. Email(*)
    Invalid Input
  3. Telefono
    Invalid Input
  4. Dal
    Invalid Input
  5. Al
    Invalid Input
  6. Comunicazioni
    Invalid Input
  7. Dichiaro di avere preso conoscenza
    dell'informativa per il trattamento dei dati personali
    e di averla integralmente compresa ed accettata.

  8. Invalid Input
  9. Invalid Input